RIFIUTI

Sciacca, la Sogeir paga gli operai

di

SCIACCA. Sta pagando ai lavoratori gli stipendi di febbraio e adesso Giuseppe Dimino, commissario della Sogeir, annuncia un'iniziativa che farà parecchio rumore a Sciacca: l'avvio della raccolta differenziata dei rifiuti in contrada Perriera dove vivono circa 10 mila saccensi. Il commissario ha firmato i mandati per il pagamento dello stipendio di febbraio ai lavoratori impegnati nel servizio di raccolta dei rifiuti a Ribera, Caltabellotta, Santa Margherita Belice e Montevago. «Sto per incassare somme dal Comune di Sciacca - dice - ed anche i lavori impegnati in questa città riceveranno lo stipendio così come gli altri che ancora mancano».

Sono, complessivamente, 180 i lavoratori Sogeir, 40 dei quali impegnati a Sciacca. Dimino con questo pagamento allontana anche possibili proteste, compreso lo sciopero, che erano state annunciate dai lavoratori e poi sospese dopo un incontro con il commissario. Intanto, procede speditamente anche per la riduzione dei costi del servizio e nei prossimi giorni incontrerà il sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola, per presentare un piano che sta mettendo a punto riguardante la raccolta differenziata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook