AMMINISTRAZIONE

Servizi comunali, scattano i controlli interni ad Agrigento

di

AGRIGENTO. Regolarità amministrativa e contabile. E' tempo di controlli interni per il Comune di Agrigento. Il segretario generale, Pietro Rizzo, ha «setacciato», nell'ambito del primo quadrimestre del 2015, gli atti di un preciso periodo: quello che andava dal 21 marzo al 10 aprile. Ben 197 i provvedimenti dei sette settori comunali controllati. Di questi, 185 hanno ottenuto un giudizio positivo, mentre i restanti 12, invece, hanno avuto un giudizio negativo.

E laddove sono state riscontrate «eventuali criticità è stato trasmesso ai singoli dirigenti il verbale riportante il giudizio di controllo per promuovere azioni di autocontrollo della propria attività amministrativa ed adottare i provvedimenti correttivi o di convalida ritenuti necessari». La «bacchettata» è arrivata, dunque, per il settore dei «Servizi finanziari», per gli «Affari legali e servizi sociali ed educativi» e per settore il «Territorio ed Ambiente». Il verdetto dei controlli effettuati - esattamente per come prevede il regolamento comunale dei controlli interni - è stato trasmesso al collegio dei revisori dei conti, al nucleo di valutazione, affinché ne tenga conto in sede di giudizio sulla performance, e alla giunta comunale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X