AMBIENTE

Rifiuti tossici nelle miniere? Indagine a Racalmuto

di

RACALMUTO. Rifiuti radioattivi all'interno delle miniere? Dopo un'interrogazione presentata all'Ars dai deputati del movimento Cinque Stelle, interrogazione ripresa dai consiglieri del gruppo di minoranza "lista Borsellino", Racalmuto torna a parlarne. E lo fa ufficialmente, ossia all'interno del consiglio comunale. A portare l'argomento all'ordine del giorno, chiedendo indagini epidemiologiche, analisi chimiche e della radioattività delle acque di falda e dei terreni, è stato il capogruppo della "lista Borsellino" Angelo Di Vita.

"E' obbligo etico e morale la salvaguardia delle condizioni di salute dei cittadini, che va al di là di ogni colore e schieramento politico - ha scritto Di Vita - . Accolta e condivisa l'istanza del meetup di Racalmuto in movimento e l'azione intrapresa dai deputati regionali dei Cinque Stelle, diamo formale atto d'indirizzo a questa amministrazione affinché si attivi perché vengano effettuate nell'immediato indagini epidemiologiche e geologiche, nonché tutti i relativi controlli: analisi chimiche e della radioattività delle acque di falda e dei terreni comunali".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X