NELL'AGRIGENTINO

Favara, aggredita ad undici anni per uno smartphone: in ospedale sotto choc

FAVARA. Una bambina di 11  anni è stata aggredita, minacciata e rapinata, in via La Porta a  Favara (Ag), da un extracomunitario. L'uomo si è avvicinato alla  bambina e le ha  messo le mani al collo minacciandola di  consegnargli lo smartphone che aveva in mano. La vittima è stata  portata al pronto soccorso dell'ospedale «San Giovanni di Dio»  di Agrigento dove i medici le hanno diagnosticato escoriazioni  al collo e uno stato di choc. Indagano i carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook