COMUNE

Licata, liquidate le indennità ai consiglieri

di

LICATA. I primi sei mesi del consiglio comunale sono costati al Comune 15.704 euro. A tanto ammonta, infatti, la somma che l'ente ha stanziato per liquidare ai trenta consiglieri comunali in carica i gettoni di presenza per la partecipazione alle sedute dell'assise, ed alle commissioni consiliari, nel periodo compreso tra luglio e dicembre dello scorso anno. L'attuale consiglio comunale, infatti, dopo le elezioni amministrative della scorsa estate, si è insediato il 5 di luglio.

Degli attuali consiglieri comunale in due non percepiranno alcun compenso. Baldo Augusto ha infatti rinunciato al gettone di presenza, perciò non gli verranno liquidati 453 e 120,80 euro che gli sarebbero spettati per la partecipazione, rispettivamente, alla sedute consiliari ed a quelle delle commissioni. Elio D'Orsi ha devoluto il suo compenso all'impinguamento del capitolo del bilancio destinato allo smaltimento dell'amianto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X