LEGA PRO

Akragas, Rigoli: "Non fidiamoci della classifica della Juve Stabia"

di

AGRIGENTO. «Non fidiamoci della classifica della Juve Stabia, vale molto di più dei punti che ha. I valori tecnici sono da secondo o terzo posto». L'allenatore dell'Akragas, Pino Rigoli, che ha incassato il record del girone (6 vittorie di fila) e la telefonata del sindaco Calogero Firetto che si è complimentato con lui dopo la vittoria con la Paganese, frena gli entusiasmi alla ripresa degli allenamenti.

La formazione agrigentina domenica tenterà di restare nelle zone medio alte della classifica, ma Rigoli non si fida degli avversari: «Credo che la Juve Stabia, così come il Catania, abbia dei giocatori che presi singolarmente definirei almeno da secondo posto. Questo dato ci deve far rimanere concentrati, perché non dobbiamo mai dimenticare qual è il nostro obiettivo. Dobbiamo continuare con la politica dei piccoli passi - ha proseguito - per raggiungere i 40 punti che secondo me rappresentano la soglia salvezza».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook