INFRASTRUTTURE

Il Palacongressi di Agrigento è salvo, affidato al Parco

di

AGRIGENTO. Il Palacongressi non soltanto si salverà, ma tornerà ad essere – trovandosi in un luogo strategico per la Valle dei Templi ed affacciandosi sul Mediterraneo - il punto di riferimento. Le gestione, l'utilizzo e la fruizione del Palacongressi del Villaggio Mosè è stata affidata al Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi. La svolta – 3 anni dopo la chiusura – è arrivata grazie ad una norma inserita nella Finanziaria della Regione ed approvata dall’Ars.

Una norma voluta dal deputato regionale Michele Cimino che, assieme ai parlamentari Vincenzo Fontana e Giovanni Panepinto, si era fatto promotore dell’emendamento già incardinato in fase d’esame della commissione Bilancio. Una norma che ha il “sapore” della continuità perché, nell'ormai lontano 2000, quando venne istituito, con legge regionale del 30 novembre, proprio Michele Cimino era il presidente della commissione Beni culturali. Quel testo di legge fu, invece, di Adragna-Capodicasa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook