TRIBUNALE

Sciacca, truffa all'Inps: operaio a giudizio

di

SCIACCA. Rinviato a giudizio per truffa Mario Cantone, di 62 anni, lavoratore socialmente utile del Comune di Sciacca, ed accolta dal giudice per le udienze preliminari la richiesta di costituzione di parte civile da parte del Comune che chiede un risarcimento di 10 mila euro.

La vicenda scaturisce da un accertamento effettuato dall’Inps dal quale sarebbe emerso che Cantone avrebbe attestato falsamente nella domanda di sussidio per periodi di utilizzazione al Comune di Sciacca di non essere titolare di pensione. Si tratta di un presupposto indispensabile per essere ammesso al sussidio. Ebbene, secondo la ricostruzione operata dalla Procura, Cantone, titolare di pensione, avrebbe indotto in errore il Comune di Sciacca. I fatti sarebbero andati avanti per alcuni anni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook