AGRIGENTO

Sagra del mandorlo in fiore, oggi passeggiata della pace nella Valle

di
Il festival «I Bambini del Mondo» organizzato dall’Aifa si chiuderà domani con la preghiera interreligiosa di tutti i gruppi

AGRIGENTO. Doveva essere il fiore all'occhiello di questa edizione della Sagra e invece si è trasformato in un'inutilizzabile, al momento, struttura che toglie decine di posti auto in pieno centro e che rimane lì, sotto lo sguardo perplesso di passanti e automobilisti. E la cosa più triste è che nessuno si sbilancia sui tempi di un’eventuale, possibile apertura.

Dal Comune arriva un laconico "ci stiamo lavorando" ma sui tempi nessuno si azzarda a dire nulla. Meglio tacere che fare un'altra figura come quella di giovedì quando i Bambini del mondo, con pulmans e organizzatori, sono stati dirottati al teatro Pirandello.

Oltre alla disorganizzazione, altro nemico di questa prima trance della Sagra, è il maltempo che fino ad ora non ha aiutato nessuno ad entrare nel clima di festa.

I piccoli artisti dei gruppi stranieri e locali, bravissimi e pieni di entusiamo continuano ad esibirsi e stamattina, tempo permettendo dovrebbero essere i colorati protagonisti della Passeggiata della Pace e della Fratellanza nella Valle dei Templi, con la partecipazione dei gruppi internazionali e delle scolaresche della Sicilia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook