COMUNE

Lotta al randagismo Licata, il nuovo canile
nei terreni confiscati

di

LICATA. I terreni confiscati alla mafia, ed assegnati al Comune, ospiteranno il nuovo canile municipale. Lo ha deciso la giunta, ponendo in essere una delle misure per fronteggiare il fenomeno del randagismo, che in città diventa più grave ogni giorno che passa.

“L’amministrazione comunale ha individuato – si legge in una nota di Palazzo dell’Aquila - una serie di interventi straordinari oggetto di una direttiva con la quale il sindaco Angelo Cambiano ha impartito nuove disposizioni a carico dei dirigenti del Comune, affidando loro specifici compiti per addivenire alla soluzione del problema".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X