VIABILITA'

Ztl a Caltanissetta, è scontro in consiglio

di

CALTANISSETTA. «Prima si discute con le parti che sostengono la giunta e poi si procede e non viceversa». Il messaggio al sindaco arriva dagli alleati dell’Udc dopo l’annuncio del primo cittadino sulle novità che riguarderanno la mobilità in centro storico, a partire da ieri, e di altre che saranno messe in cantiere dubito dopo le festività pasquali. Brevemente il primo cittadino ieri ha preannunciato la riapertura del tratto di piazza Garibaldi antistante la Cattedrale e annunciato altre iniziative che saranno messe in cantiere in prossimità e dopo le festività pasquali. Si passerà con le auto nel tratto di piazza Garibaldi da lunedì fino a venerdì, mentre resterà inibito al traffico a partire da sabato pomeriggio dalle ore 17 e fino alla domenica alle 21.

Decisione mal digerita dai commercianti e dai consiglieri comunali presenti a cui non è stata consentita alcuna replica e adesso anche dagli alleati dell’Udc che stigmatizzano, come il consigliere Antonio Favata ieri, il clima assolutista ed intransigente del sindaco, che subito dopo la comunicazione, ha lasciato tutti con la candela in mano senza ulteriori spiegazioni.

Un clima di tensione che si è trasferito, subito dopo l’incontro con i giornalisti, nella stanza del primo cittadino dove si sarebbero registrate parole grosse con qualche rappresentante dell’esecutivo e consiglieri dell’area della maggioranza che oggi escono allo scoperto: «Prima di procedere ad una graduale pedonalizzazione del centro storico da attuarsi nel corso di tutto il mandato occorreva – scrive il gruppo consiliare ed il comitato cittadino dell’Udc - predisporre preliminarmente una serie di interventi mirati, e strettamente connessi, in mancanza dei quali non si sarebbe potuto procedere alla chiusura del traffico veicolare. Una timida risposta vi è stata da parte del sindaco laddove legittimamente – prosegue la nota - questi ha ritenuto di procedere comunque alla pedonalizzazione “tout court” del centro storico, coinvolgendo le forze dell’alleanza per la città solamente in questo ultimo scorcio di tempo, quando i mugugni e le lamentele dei commercianti hanno preso il sopravvento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X