POLIZIA

Spaccio di droga nel centro storico ad Agrigento, due arresti

di

AGRIGENTO. Che in cortile Navarra, dietro piazza Ravanusella, nel centro storico di Agrigento, vi fosse un anomalo via vai, la polizia di Stato lo aveva notato già da qualche giorno. Predisposto un controllo mirato, un uomo e una donna sono stati arrestati in flagranza. Ad entrare in azione, è stata la sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura. Nei guai, per l'ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, sono finiti: Massimo Trupia di 42 anni, già sorvegliato speciale, e Natalie Verons, 40 anni, nata in Belgio, ma da sempre residente ad Agrigento.

I due - stando alle ricostruzioni della Questura di Agrigento - sarebbero stati trovati in possesso di 35 grammi di hashish, di 15 flaconcini di metadone e di circa 600 euro, soldi ritenuti - dalla polizia - provento dell'illecita attività di spaccio. Ma a finire nei guai, con una denuncia, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento è stato anche un altro agrigentino: A. G. di 23 anni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook