L'INIZIATIVA

Beni culturali da salvare ad Agrigento, si cercano mecenati

di

AGRIGENTO. «AAA Mecenati cercansi». Per salvare le cattedrali di Agrigento e Naro, l'associazione «Agorà delle donne», di cui è presidente Mariagrazia Brandara, lancia l'idea dell'Art Bonus, ossia delle agevolazioni fiscali del 65 per cento per le erogazioni liberali a sostegno della cultura e dei beni culturali.

«Chiediamo alle amministrazioni di Agrigento e Naro - ha detto, ieri, Mariagrazia Brandara - di mobilitarsi assieme, visto che i due duomi sono stati destinatari della stessa ordinanza di Protezione civile, e di cercare, proprio attraverso la legge voluta dal ministro Dario Franceschini, dei mecenati pronti ad investire per farli risorgere. Chiediamo di fare uno spot unico e dunque di cercare di coinvolgere privati o società nei progetti di recupero. Del resto - ha proseguito il presidente dell'associazione "Agorà delle donne" - le società potrebbero scaricare il 65 per cento, mentre il 15 i privati. Perché restaurare, ossia contribuire ai restauri, conviene!».
I mecenati d'ultima generazione dovrebbero, dunque, essere attratti ed investire denaro sulle cattedrali di Agrigento e di Naro dalle previste detrazioni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X