TRIBUNALE

Licata, rapina in banca: cinque condannati

di

LICATA. La rapina era stata preparata nei minimi dettagli ma gli autori del colpo non avevano messo in conto di imbattersi nella polizia che li ha inseguiti e bloccati poco dopo. Le indagini hanno fatto il resto. Ieri pomeriggio, per l'assalto alla filiale di via Palma della Banca popolare Sant'Angelo del 23 dicembre del 2013, la seconda sezione della Corte di appello di Palermo ha confermato il verdetto di primo grado.

In cinque sono stati condannati, il sesto presunto componente della banda, composta da palmesi e catanesi, aveva già patteggiato. Cinque anni di reclusione sono stati inflitti a Vincenzo Gattarello, 33 anni, di Catania, e Andrea Gulisano, anch'egli catanese, 42 anni. Quattro anni di reclusione, invece, per Carmelo Bordino, 46 anni, di Palma, Biagio Monachello, 33 anni, di Palma, e Salvatore Cavallaro, 23 anni, di Catania.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook