CRIMINALITA'

Zona industriale di Agrigento, furti senza fine

di

AGRIGENTO. Zona industriale di Agrigento, sempre più nel mirino. Ma è emergenza anche a Comitini e a Castrofilippo. Per l'Asi, stavolta, "l’allarme" furto è scattato in tempo e carabinieri e polizia hanno inseguito, sperando di riuscire ad acciuffare, le due macchine con a bordo di malviventi.

Un inseguimento che dalla zona industriale si è concluso niente di meno che al primo bivio per Realmonte quando coloro che erano a bordo dell'Audi A4 e della Bmw 320 sono riusciti, abbandonando le vetture sul ciglio della strada, a scappare a piedi per le campagne circostanti. Per ore ed ore, i carabinieri hanno setacciato tutto il comprensorio. I ladri però, almeno per il momento, sembrerebbero averla fatta franca. È sugli uffici dell'autodemolizione San Benedetto, situata nell'omonima contrada, che i ladri - forse quattro o addirittura cinque - avevano messo le mani, nella notte fra venerdì ed ieri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook