SERVIZI

Rifiuti a Licata, contestata la gestione comunale

di

LICATA. «Nettezza urbana, la spina nel fianco dei licatesi». È in questo modo che il Comitato civico cittadino prende posizione sulla decisione del Comune di gestire in house il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Il Comitato ha deciso di tappezzare le vie del paese con manifesti nei quali critica la scelta dell’amministrazione comunale ed invita a fare un passo indietro.

«Per coniare uno slogan – scrive il Comitato civico cittadino – con la gestione in house passiamo dalla brace alla fornace. Invitiamo i cittadini ed i consiglieri comunali ad aprire gli occhi. Abbiamo sempre definito fallimentare l’attuale gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, ma riteniamo che la gestione in house comporterebbe il rischio di aumentare ulteriormente i costi. Costi che, ovviamente, poi finiremmo per pagare tutti i cittadini».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook