VIA DIODORO SICULO

Raid vandalico nella chiesa del Santissimo Crocifisso ad Agrigento

AGRIGENTO. Raid sacrilego all'interno della chiesa del Santissimo Crocifisso di via Diodoro Siculo ad Agrigento. Qualcuno è entrato nella parrocchia, che era regolarmente aperta, ed ha devastato l'organo posto sull'altare e la statua di San Giuseppe che era sistemata su una colonna di marmo. Indaga la polizia.

«Lunedì sera - ha detto Don Rino al Giornale di Sicilia - prima di chiudere la chiesa ho visto la tastiera rotta e martedì prima della chiusura mattutina la statua di san Giuseppe per terra». Sul posto è intervenuta una volante per i rilievi di rito ed anche gli agenti della scientifica. «La comunità è tranquilla, non saprei spiegare l'episodio», ha detto il parroco agli agenti

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook