IL CASO

Agrigento, consorzio di bonifica in crisi

di

AGRIGENTO. La crisi finanziaria del Consorzio di bonifica Ag3, che secondo i vertici dell’organismo sarebbe provocata dal mancato trasferimento di risorse da parte della Regione, rimane al centro dell’attenzione. Nei giorni scorsi erano stati i massimi rappresentanti del consorzio a lanciare l’allarme, sostenendo che esisteva il rischio concreto di stop alle azioni, con conseguenze gravissime per tutto il comparto agricolo agrigentino.

Ieri sulla questione è intervenuto il senatore Giuseppe Marinello, il quale ha indirizzato una lettera al prefetto di Agrigento, al presidente della Regione, all’assessore regionale all’Agricoltura, ed alle organizzazioni di categoria, sollevando il problema.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook