OPERE PUBBLICHE

Palacongressi di Agrigento allagato, al via una sottoscrizione

di

AGRIGENTO. Il silenzio resta assordante. Il Palacongressi, che continua ad essere allagato nel suo scantinato, rischia di perdersi per sempre. Senza possibilità di appello. L'ex presidente della Provincia regionale di Agrigento, Michelangelo Taibi, non ci sta. E, non fidandosi della Regione Sicilia, lancia una sottoscrizione.

«La Regione - ha detto, ieri, Michelangelo Taibi - non farà niente! Proprio ieri, passando davanti al Palacongressi, ho visto che è un disastro. L'allagamento dello scantinato lo distruggerà. Da ex presidente della Provincia, ma da cittadino soprattutto, avvio una sottoscrizione di fondi. Le prime 100 euro per avviare la raccolta le metto io. Mi appello ai consiglieri comunali, ai deputati regionali e nazionali. Facciamo in modo di non perdere per sempre questa importante infrastruttura. Contribuiamo, la sottoscrizione è aperta a tutti, per arrestare il pericolo immediato. L'acqua, l'allagamento inciderà sulle fondamenta e, con il tempo, il Palacongressi crollerà».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X