COMUNE

Licata, in Consiglio il bilancio passa di misura

di
bilancio, licata, Agrigento, Politica
Il sindaco di Licata, Angelo Cambiano

LICATA. Il bilancio preventivo del 2015 del Comune di Licata passa in consiglio, ma con una maggioranza risicatissima. Appena 12 consiglieri comunali, dei 17 presenti in aula, hanno approvato lo strumento finanziario varato dalla giunta guidata dal sindaco Angelo Cambiano.

A votare no sono stati cinque dei sei consiglieri dell' opposizione presenti, ma se non fossero rimasti in aula sarebbe venuto a mancare il numero legale ed il bilancio sarebbe saltato. Un altro consigliere di opposizione era presente ma si è astenuto.

A testimoniare i "mal di pancia" che si registrano nella maggioranza consiliare vicina al sindaco in carica, oltre all' esiguità del numero dei voti con i quali è passato lo strumento finanziario, c' è il fatto che alcuni esponenti della coalizione di governo non erano presenti nell' aula consiliare, altri sono usciti poco prima del voto sul bilancio. Inoltre Anna Triglia, assessore comunale con de lega alla Sanità, ha votato il bilancio di previsione del 2015, ma poco prima aveva bocciato uno degli atti propedeutici allo strumento finanziario, il piano triennale delle opere pubbliche.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook