AGRIGENTO

Mamma si prostituisce sull'auto: la figlia di 8 anni a bordo

di
Due persone, un uomo e una donna che è anche la madre della piccola, sono state denunciate, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento

AGRIGENTO. Hanno costretto una bambina di otto anni ad assistere agli atti sessuali che compivano. E' una storia di degrado e squallore quella venuta alla luce, dopo l'intervento della polizia di Stato, nella zona bassa di Agrigento.

Due persone, un uomo e una donna che è anche la madre della piccola, sono state denunciate, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Dovranno, entrambi, rispondere dell'ipotesi di reato di corruzione di minorenne.

All'interno, sui sedili anteriori c'erano un uomo e una donna "impegnati" in un amplesso. Sul sedile posteriore, invece, una bambina che continuava a piangere. Gli agenti hanno accertato, poco dopo, che ad essere "impegnata" con un "cliente" era una prostituta quarantenne, mamma della piccola di otto anni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook