#GDSNOICONVOI

Per la Sagra del Mandorlo in fiore nuovi «percorsi» ai turisti

Il rilancio del centro storico illustrato dal sindaco alla trasmissione Ditelo a Rgs. «Va sottolineato l’impegno dei giovani per il Museo diocesano»

AGRIGENTO. Il rilancio del centro storico, i nuovi percorsi turistici e un mese di eventi per la Sagra del Mandorlo in fiore. Il piano per "far riappropriare Agrigento della bellezza perduta" è stato lanciato ieri alla ribalta regionale dal sindaco Lillo Firetto ospite a "Ditelo a Rgs", la trasmissione con il condirettore Giovanni Pepi che registra grandi ascolti e va in onda su Tgs e Rgs dal martedì al sabato a partire dalle 7 in radio e dalle 8 in contemporanea in tv e poi in replica alle 13 su Tgs. Le puntate sono anche online su gds.it.

L’impegno a rilanciare il centro storico era stato preso nello spazio #gdsnoiconvoiSicilia 106 giorni fa. «Abbiamo aperto le danze con i mercatini di Natale - ha detto Firetto - e con una buona stagione teatrale, e la partecipazione dei cittadini è stata grande». Poi annuncia: «Continueremo con una primavera ricca di eventi. Abbiamo prolungato il periodo attivo della Sagra del mandorlo in fiore dal 12 febbraio al 13 marzo perché vogliamo che per cinque fine settimana ci sia festa e curiosità in centro storico». Firetto invitando i siciliani a partecipare ha sottolineato: «Lavoriamo agli itinerari turistici nel centro storico che rafforzano l'eccellente lavoro dei responsabili del Lidia con alla testa don Giuseppe Pontillo a cui va il riconoscimento di aver puntato su Girhenti città della bellezza».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook