AGRIGENTO

Giardino della Kolymbetra, visite aumentate del 52%

di
Il 2015 ha fatto registrare l’ingresso di 61.628 turisti a fronte dei 40.500 avuti nell’anno precedente. A giorni ripartono i «viaggi» con i treni storici

AGRIGENTO. Hanno "conquistato" il 12 per cento dei visitatori della valle dei Templi. Dopo il traguardo del 2015, chiuso con 61.628 visitatori e dunque con un incremento del 52 per cento rispetto ai 40.500 visitatori del 2014, il Fai sta tracciando la strada di una nuova svolta.

Entro febbraio sarà definito un nuovo pacchetto turistico che oltre al giardino della Kolymbethra e alla valle dei Templi comprenderà anche la visita alla villa Romana di Durrueli e alla scala dei Turchi. L'accordo con la Sovrintendenza ai beni culturali e con il Comune di Realmonte già c'è.

«Vogliamo lavorare, abbiamo già iniziato a farlo, per dare uno sviluppo turistico a tutto il territorio - ha spiegato il direttore del Giardino della Kolymbetra Giuseppe Lo Pilato - . Dopo aver salvato la Kolymbethra, uscire fuori dal giardino ha ancora più significato. Dopo aver ripristinato la legalità, grazie al responsabile Giuseppe Taibi, con l'iniziativa "I luoghi del cuore" adesso è tempo di valorizzazione. Il pacchetto turistico sarà portato in tutte le fiere, venduto agli operatori che poi, a loro volta, lo venderanno ai turisti. Sarà un itinerario eccezionale. Ed iniziative analoghe riguarderanno Agrigento e la collezione Sinatra e la Strada degli scrittori».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook