PATTO PER IL SUD

Rischio idrogeologico, 100 milioni per 13 Comuni dell’Agrigentino

di

AGRIGENTO. Sono complessivamente tredici, i comuni della provincia di Agrigento, che potranno beneficiare dello stanziamento di circa 100 milioni di euro per effettuare interventi di messa in sicurezza del proprio territorio dal punto di vista idrogeologico.

I comuni sono quelli di Cammarata, Montallegro, Sant'Angelo Muxaro, Palma di Montechiaro, Aragona, Campobello di Licata, San Giovanni Gemini, San Biagio Platani, Realmonte, Ravanusa, Villafranca Sicula, Raffadali e Casteltermini.

Si tratta di interventi definiti «strategici» che hanno lo scopo di prevenire fenomeni emergenziali e possibili danni a cose e per scongiurare rischi legati all’incolumità pubblica così come si è verificato anche nel recente passato in altri centri della provincia.

Questi cento milioni di euro destinati al territorio agrigentino, sono già già spendibili, nel biennio 2016-2017, ma ovviamente occorre che le amministrazioni comunali di questi 13 territori, facciano in fretta a predisporre i progetti per la loro utilizzazione.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook