CRIMINALITA'

Canicattì, un ladro armato rapina una tabaccheria

di

CANICATTI'. Non si arresta la recrudescenza criminale a Canicattì dove negli ultimi giorni si è registrata una preoccupante escalation di episodi che hanno gettato la città nel terrore.

L' ultimo caso in ordine di tempo si è verificato sabato sera in via Fasci Siciliani dove è stata compiuta una rapina ai danni di una tabaccheria. Ad entrare in azione è stato un ladro solitario che ha fatto irruzione all' interno dell' attività, gestita da un canicattinese, armato di pistola e con il volto travisato da un passamontagna.

L' uomo avrebbe minacciato il titolare dell' attività facendosi consegna rei soldi contenuti in cassa. Dopo aver arraffato il bottino il ladro è fuggito all' esterno dove, molto probabilmente, ad attenderlo abordo di un' autovettura vi era un complice insieme al quale sarebbe scappato facendo perdere le proprie tracce.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook