L'EMERGENZA

Lampedusa, trasferiti gli eritrei che avevano protestato per l'identificazione

LAMPEDUSA. Sono 59, fra cui un  gruppo di eritrei che nei giorni scorsi s'era rifiutato di farsi  prendere le impronte digitali ed avevano partecipato alla  protesta davanti alla chiesa di San Gerlando, i migranti  trasferiti da Lampedusa (Ag) con il traghetto di linea per Porto  Empedocle (Ag). Fra i 59, 36 sono minorenni, 12 sono di altre  nazionalità, e vi sono anche due donne e tre bambini eritrei  fotosegnalati. Soltanto un piccolissimo gruppo di eritrei ha  dunque lasciato l'isola senza che l'iter dell'identificazione  fosse stato concluso, ma verranno fotosegnalati nel centro  d'accoglienza dove verranno sistemati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X