POLIZIA E CARABINIERI

Notte di fuoco tra Agrigento e Porto Empedocle, distrutte due auto

di

AGRIGENTO. Notte di fuoco fra Agrigento e Porto Empedocle. In via Dante, nella città dei Templi, le fiamme hanno distrutto una Nissan Qashqai di proprietà di un impiegato della Forestale. Il rogo estendendosi ha anche danneggiato, in maniera parziale, una Ford Focus che era posteggiata a pochi metri dal suv. A Porto Empedocle, invece, è stato avvolto e devastato dalle fiamme un Fiat Ducato, di proprietà di un commerciante di fiori, che era stato lasciato posteggiato in via Granciara. Delle indagini si stanno occupando, rispettivamente, la polizia di Stato e i carabinieri.

Erano le 24,13 circa quando l'Sos per l'incendio in via Dante arrivava alla centrale operativa dei vigili del fuoco. I pompieri del comando provinciale immediatamente accorrevano e, nel centro di Agrigento, rimanevano al lavoro fino all'1,45 circa. I vigili del fuoco, idranti alla mano, hanno cercato di fare il possibile per salvare il salvabile, ma alla fine la Nissa Qashqai è andata distrutta e le fiamme sono riuscite ad estendersi e a danneggiare parzialmente la Ford Focus posteggiata accanto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook