SERVIZI

Rifiuti, ok al bando per Canicattì e Camastra

di

CANICATTI'. Ha avuto il via libera anche dall’Urega, l’Ufficio regionale per l’espletamento di gare per l’appalto di lavori pubblici, il bando per l’affidamento del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solido urbani nei comuni di Canicattì e Camastra, facenti parte del nuovo ARO costituitosi fra i due enti locali nei mesi scorsi.

Il bando redatto da Luigi Bonuso, cui era stato affidato dal sindaco di Canicattì Vincenzo Corbo in qualità di presidente dell’Aro l’incarico di redigere oltre al bando anche il progetto esecutivo relativo ai servizi, dopo aver ottenuto l’ok dai Consigli comunali dei due Comuni è stato inviato all’Urega per l’ultima lettura tesa a verificare la conformità del contenuto del bando prima della sua pubblicazione.

Il bando, dell’importo superiore ai trenta milioni di euro, ha una durata di sette anni e prevede l’affidamento ad una ditta privata del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti così come è stato elaborato e previsto dai responsabili dell’Aro Canicattì – Camastra.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X