SINDACO

Licata, Cambiano: «Nostra azione è efficace»

di

LICATA. “Forse qualcuno riteneva che avessimo la bacchetta magica ed ora è deluso, ma in sei mesi di amministrazione della città di cose ne abbiamo fatte”. A sostenerlo è stato, ieri mattina nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno, il sindaco Angelo Cambiano. Nel suo ufficio, circondato dagli assessori che fanno parte della giunta, il primo cittadino ha fatto un bilancio dell’azione amministrativa condotta dal 22 giugno scorso (giorno dell’insediamento) fino ad oggi.

“Non ho difficoltà a dire – sono le parole di Cambiano – che abbiamo trovato la città abbandonata, soprattutto dal punto di vista igienico – sanitario. Tanto che subito dopo l’insediamento abbiamo disposto interventi urgenti, con un’ordinanza, e sostituendoci all’ex Provincia abbiamo eseguito la pulizia straordinaria delle spiagge. Praticamente siamo stati sempre costretti a rincorrere l’emergenza, come quella della villa “Regina Elena”, polmone verde nel cuore del centro storico, in cui c’erano rifiuti dappertutto, le panchine erano state divelte ed era al buio perché erano stati persino rubati i cavi della corrente elettrica. Il nostro lavoro nel sito non è ancora concluso, ma basta fare un salto alla villa per vedere come è rinata”. Poi il “dramma” dei conti del Comune.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook