NELL'AGRIGENTINO

Capitaneria di Porto Empedocle, trasferito il capitano Cammilleri

di

AGRIGENTO. Grandi cambiamenti nell’organizzazione logistica della capitaneria - Guardia Costiera empedoclina. Per effetto di un decreto del Ministero delle Infrastrutture infatti, da domani, primo gennaio, la Corporazione Piloti del porto di Porto Empedocle è estinta. Il provvedimento si inserisce nel processo di riorganizzazione del servizio di pilotaggio negli scali marittimi nazionali, in considerazione del fatto che la Corporazione Piloti di Porto Empedocle è costituita da un solo pilota e che, pertanto, è venuto meno l'elemento associativo che caratterizza l'istituto giuridico della "Corporazione" previsto dal Codice della Navigazione.

Tenuto conto che la struttura organizzativa della Corporazione non appare più adeguata né funzionale alle esigenze del porto e del diminuito volume di traffico rispetto alle quali appare sovradimensionata, e che il suo mantenimento è eccessivamente oneroso rispetto alle entrate conseguite, il Ministero ha anche deciso la ricollocazione dell'unico pilota, capitano di lungo corso Renzo Cammilleri, alla Corporazione di Livorno per ripianare l'organico piloti di quello scalo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook