CIMITERO

Sciacca, un bando per 200 nuovi loculi

di

SCIACCA. Il Comune realizzerà, all'inizio del 2016, 200 nuovi loculi cimiteriali. Inoltre, gli uffici stanno definendo la ricognizione delle aree nelle quali realizzare un centinaio tra cappelle gentilizie e sarcofaghi. Per l'assegnazione delle aree si pocederà attraverso un bando. Il nuovo anno dovrà segnare una svolta, secondo il vice sindaco Silvio Caracappa, per il cimitero. I nuovi loculi saranno realizzati con sistema prefabbricato, come gli ultimi già realizzati. Il progetto prevede una spesa di 284 mila euro, di cui 63 mila a carico del Comune. Per quanto riguarda i prezzi nessuna variazione rispetto ai precedenti già venduti dal Comune.

I più cari sono quelli della prima e della seconda fila dal basso. Per questi loculi il costo è di 2.450 euro. Un prezzo leggermente inferiore per la terza fila dal basso che è di 2.250 euro. Il prezzo della quarta fila dal basso è di 1.150 euro. Per la quinta e ultima fila dal basso, invece, scende sotto la soglia dei mille euro. Per bloccare quei loculi basta spendere 950 euro.

E' possibile acquistare un massimo di due loculi ed il corrispettivo che verrà versato al Comune sarà costituito dalla somma delle due tariffe oltre le spese amministrative e contrattuali. «Un altro importante passo in avanti - dice Caracappa - sarà compiuto grazie alla ricognizione delle aree. Questo ci consentirà, a breve, di preparare il bando per la vendita di un centinaio di lotti dove potranno essere realizzati sarcofaghi e cappelle gentilizie. Finalmente - aggiunge il vice sindaco - saremo in condizione di sbloccare questa vicenda e dare una risposta alla gente che potrà costruire nelle aree delle quali disponiamo». Nel passato il Comune per fare fronte alla mancanza di loculi ha dovuto provvedere anche alla requisizione di quelli realizzati dalle Confraternite. Negli ultimi anni si è data un'accelerazione alla costruzione di nuovi loculi e questo ha consentito di trovare soluzione al problema. Adesso si aprirà la fase in cui potranno essere realizzati anche cappelle gentilizie e sarcofaghi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook