COMUNE

Agrigento, i Cinquestelle: "Poca chiarezza sul reddito Irpef"

di

AGRIGENTO. «La risposta fornita del dirigente del Settore finanziario, tramite l’assessore al Bilancio, ci appare fuorviante e non veritiera poiché tale somma, che in questo caso è stata giustificata come pagamento degli stipendi dovuti, in realtà non è stata utilizzata per i fini richiesti dalla legge». Lo scrivono i consiglieri 5stelel agrigentini Marcello La Scala e Marcella Carlisi in merito all’utilizzo delle somme provenienti dal gettito regionale dell’ IRPEF (2%), che per legge devono essere destinate ad attività di compartecipazione democratica.

«Abbiamo verificato - aggiungono - che ammontano a 58mila euro sono state utilizzate per pagare gli spettanti stipendi ai dipendenti assegnati al settore della comunicazione del Comune senza alcuna spesa aggiuntiva a quanto dovuto per contratto, al normale lavoro espletato dallo stesso personale., Torniamo quindi a chiedere come sono state utilizzate le somme, a nostro avviso irregolarmente stornate per altri fini».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook