COMUNE

Demolizioni, disertata la gara a Palma

di

PALMA DI MONTECHIARO. Deserta, al Comune di Palma di Montechiaro, la gara per affidare ai privati la demolizione dei primi immobili abusivi. L’appalto, con il sistema della procedura negoziata, era in programma per ieri mattina presso l’Ufficio Tecnico, al primo piano del Palazzo degli Scolopi, sede del municipio, ma non si è presentato nessuno.

Il dirigente che guida il dipartimento aveva invitato ben 26 imprese edili, tutte di Palma di Montechiaro, alla procedura negoziata per appaltare il servizio, ma entro il termine stabilito non è stata presentata alcuna offerta. Ieri mattina, dunque, la commissione di gara non ha potuto fare altro che constatare l’assenza di buste. Ora l’Ufficio Tecnico dovrà decidere se bandire nuovamente la procedura negoziata, se cambiare il criterio di gara disponendo un’asta pubblica o, in alternativa, se procedere con l’affidamento diretto.

La procedura negoziata era stata bandita nei giorni scorsi, con la pubblicazione di un avviso sull’albo pretorio del Comune. La somma stanziata dall’ente per le demolizioni era pari a 16.666,79 euro, di cui 557,63 euro per gli oneri della sicurezza e 9.297,05 euro per i costi della manodopera.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X