BASKET

Saccaggi fa volare la Fortitudo Agrigento

di

AGRIGENTO. Non sarà mai una partita banale, la Fortitudo batte Reggio Calabria con il punteggio di 76 a 70. Franco Ciani sceglie Ale Piazza dal primo minuto, scelta azzeccata perché il play bolognese non delude le aspettative. Ognuno interpreta il proprio ruolo e la Fortitudo Agrigento gioca bene. I biancazzurri chiudono il primo quarto con il punteggio di 18 a 10, più otto e primo massimo vantaggio di giornata.

Albano Chiarastella fa a sportellate e Reggio Calabria fatica inizialmente a costruire. Il secondo quarto si apre con una tripla dell’americano Kelvin Martin, ma i calabresi rispondono con Mordente, altra tripla. Reggio Calabria cambia volto. Il roster di coach Benedetto, ribalta il risultato, lasciando ferma la Fortitudo. I calabresi si portano sul punteggio di 21 a 25. Ciani chiama dentro Piazza al suo posto il giovane Vai che contrbuisce alla rincorsa mettendo dentro la sua seconda tripla. Reggio Calabria chiude gli spazi e pareggia i conti, chiudendo il secondo quarto in vantaggio, i calabresi con il punteggio di: 34 a 42 ribaltano la partita.  Gli ospiti nel terzo quarto mettono sotto la Fortitudo: 37-48 e due falli per l’americano Eatherton. La Fortitudo prova a rialzare la testa, Evangelisti fa due su due e Martin schiaccia di rabbia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook