TRIBUTI

Agrigento, nessuna prescrizione per la Tia

di

AGRIGENTO. La Tia, ossia la tariffa d'igiene ambientale, del 2010 non si prescriverà. Coloro che non hanno ancora pagato vedranno arrivare a casa, entro giorno 31, l'avviso di pagamento. Per palazzo dei Giganti è corsa contro il tempo, ma l'obiettivo è chiaro, inequivocabile: "no" alla prescrizione. Ad autorizzare il dirigente del quarto settore - Servizi finanziari, per la riscossione in forma diretta dei crediti derivanti dalla Tia, è stata la giunta comunale.

Ad inizio del mese, il Comune aveva sollecitato la Ge.Sa. Ag2 per svolgere tempestivamente "ogni attività utile per la prosecuzione dell'attività di riscossione". Era stato, di fatto, chiesto in considerazione dell'incombente scadenza dei termini di prescrizione per gli avvisi di pagamento del 2010, "di procedere all'emissione degli avvisi di accertamento per omesso versamento o, in alternativa, di fornire all'ente il tracciato 290 di tutte le posizioni di morosità, con l'indicazione della situazione aggiornata degli eventuali pagamenti effettuati dai contribuenti".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X