ISTRUZIONE

Sicurezza nelle scuole, in arrivo 264 mila euro nell'Agrigentino

di

AGRIGENTO. Quasi 264 mila euro arriveranno nell'Agrigentino per garantire la sicurezza degli edifici scolastici e prevenire i crolli di solai e controsoffitti. Sono 52 le scuole di Agrigento e provincia che si sono piazzate favorevolmente nella graduatoria del ministero dell'Istruzione "La buona scuola".

Ben 186 però le istanze che, al momento, sembrerebbero essere rimaste fuori. Ad ottenere i fondi, piazzandosi in testa all'elenco, anche il Comune di Racalmuto e la scuola media "Pietro D'Asaro" dove lo scorso gennaio, in una classe, crollò una tavella staccatasi dal soffitto che provocò il ferimento di uno studente. Allora, vennero subito interdette le aule dell'ala Ovest dell'istituto.

Per la scuola media, intitolata al monocolo di Racalmuto, arriveranno quasi 15 mila euro. Ma a Racalmuto arriveranno soldi anche per l'elementare "Marco Antonio Alaimo" (10.989,55 euro) e per la scuola dell'infanzia "Lauricella" (10.994 euro) dove lo scorso febbraio venne ipotizzato un potenziale rischio in un corridoio del primo piano e vennero effettuati lavori di messa in sicurezza installando una rete protettiva per scongiurare il cedimento di calcinacci. «Con questi fondi, complessivamente si tratta di 36.973,55 euro, - ha commentato il sindaco di Racalmuto, Emilio Messana - le strutture verranno testate per verificare la sicurezza statica».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X