AMMINISTRAZIONE

Licata, passa il bilancio in consiglio

di

LICATA. Via libera della giunta al bilancio di previsione del 2015. Lo strumento finanziario è stato esitato ed ora sarà indirizzato al presidente del consiglio, Carmelinda Callea, che avrà il compito di convocare l’assise. L’ultima parola, infatti, spetta al consiglio comunale che, salvo imprevisti, dovrebbe riunirsi entro il 28 di dicembre per esaminare e votare il bilancio. L’approvazione deve arrivare entro il 31 dicembre. Qualora questo risultato non fosse raggiunto la Regione invierà a Licata un commissario per approvare i conti del Comune.

«La delibera arriva – è il commento del sindaco Angelo Cambiano - dopo un lavoro lungo e minuzioso, per ottemperare al rispetto dei nuovi principi di programmazione economica/finanziaria in materia di armonizzazione contabile. Solo per il corrente esercizio, così come vuole il legislatore, il bilancio è redatto in doppia forma, dove i vecchi schemi di bilancio hanno valore autorizzatorio, mentre i nuovi modelli hanno valore conoscitivo».
Il bilancio andrà in consiglio alla fine dell’anno, ma l’opposizione già promette battaglia. Nei prossimi giorni, già nel corso della riunione dell’apposita commissione consiliare, dovrebbero essere presentati i primi emendamenti allo strumento finanziario.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook