LEGA PRO

Akragas, allenamenti intensi per la sfida contro il Messina

di

AGRIGENTO. La doppia seduta del mercoledì e la partitella in famiglia del giovedì: l’allenatore dell’Akragas, Nicola Legrottaglie, fa un rimpasto del programma tradizionale della settimana visto che avrà un giorno in meno di lavoro. La trasferta di Messina - l’ennesima occasione del riscatto della sua squadra - è in programma sabato sera alle 21. L’ex difensore di Juve e Catania ieri ha fatto svolgere due sedute e nel pomeriggio ha fatto disputare una sgambatura in famiglia alla quale hanno preso parte i ragazzini della Berretti allenati da Mauro Miccichè.

Dall’inizio ha provato il 4-3-3 con Maurantonio in porta. In difesa gli stessi quattro che hanno giocato col Foggia, vale a dire Salandria e Sabatino esterni e in mezzo la coppia Marino e Capuano. In mezzo al campo il trio composto da Mauri, Zibert e Aloi.

In attacco Roghi e Leonetti larghi sulle corsie laterali e al centro l’argentino Cristaldi. Dall’altra parte una squadra composta da otto giocatori della Juniores e tre soli «grandi»: il portiere Vono, il centrocampista Vicente (che sabato torna dalla squalifica) e l’attaccante Madonia. A loro era aggregato anche un giovane attaccante argentino, Martin Gonzales, classe 1993, di proprietà del Raffadali, che si sta allenando per alcuni giorni con l’Akragas. I primi 45 minuti di gioco si sono conclusi sul risultato di 5 a 0 per la prima squadra. Sono andati a segno Zibert su rigore al 18’, Leonetti al 27’ e Cristaldi che ha realizzato tre reti in sei minuti fra il 15’ e il 21’.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X