PALMA DI MONTECHIARO

Amato: «Un registro dei palmesi nel mondo»

di

PALMA DI MONTECHIARO. E’ riflettendo sulla morte di Robert Loggia, popolare attore americano figlio di un emigrato palmese negli Stati Uniti, che Pasquale Amato, sindaco di Palma di Montechiaro, ha deciso di istituire un “Registro di palmesi nel mondo”.

“Fa senso leggere – ha scritto ieri mattina il primo cittadino sul suo profilo Facebook - che le maggiori testate giornalistiche, magazine americani e mondiali, da "variety", a "abcnews", a "skynews", a "the guardian", a "cnn", a "nydailynews", a "usmagazine", a "hollywoodreporter", a "tmz", a "tvguide", ecc, abbiano dato risalto alla notizia della morte di Robert Loggia, e noi palmesi neanche sapevamo che il papà fosse nostro compaesano: Biagio Loggia. Men che meno l'abbiamo pensato per accoglierlo in vita. Tutto ciò ci deve far pensare e aiutarci a migliorare”. “Oggi abbiamo – aggiunge Pasquale Amato - questo straordinario strumento: il web, la rete. Mettiamoci in contatto ovunque siamo, segnaliamo la nostra esistenza al Comune di Palma di Montechiaro con una email, protocollo@comune.palmadimontechiaro.legalmail.it e costruiamo un “Registro dei palmesi nel mondo”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook