SANITA'

Agrigento: in funzione la Pet-Tac, a gennaio la radioterapia

di

AGRIGENTO. Nelle prime settimane di gennaio 2016, per gli agrigentini e gli abitanti delle province limitrofe, sarà più facile curarsi.
Ieri è stata inaugurata la nuova Pet-Tac all’interno della Medicina Nucleare del San Giovanni di Dio, con una cerimonia alla quale hanno partecipato l’assessore regionale alla sanità Gucciardi, il cardinale Montenegro, il prefetto Diomede ed una nutrita deputazione di parlamentari agrigentini, sia nazionali che regionali.

Nel suo intervento l’assessore Gucciardi ha tenuto a precisare che l’avvio di queste due nuove tecnologie vuole essere un punto di partenza e non certamente di arrivo: «Il nostro obiettivo – ha proseguito Guacciardi – è eliminare i viaggi della speranza. La Sicilia ha numerose eccellenze nel campo della sanità, ed oggi la nostra terrà, in una classifica nel campo dei servizi sanitari si colloca tra le regioni italiane al nono posto nel Paese, tanto è vero che abbiamo ricevuto il bollino verde da parte del Ministero della salute». Per il deputato Michele Cimino: «Si tratta di una iniziativa importante perchè si premia la classe medica del S. Giovanni di Dio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook