LEGA PRO

Akragas, Giavarini "bacchetta" i tifosi

di

AGRIGENTO. «Basta con polemiche, attacchi e mugugni. Abbiamo sofferto e lottato insieme per arrivare in Lega Pro. Siamo in una categoria di assoluto professionismo, fino a pochi anni fa era un sogno ospitare Lecce e Foggia. Difendiamo tutti insieme la nostra posizione».

Il responsabile per il marketing dell' Akragas, Nino Di Giacomo, apre la conferenza stampa dando la parola al principale azionista Marcello Giavarini e anticipa il pensiero del patron del club. Con la squadra e il tecnico Nicola Legrottaglie in ritiro a Torre del Grifo e in rigoroso silenzio stampa, a parlare durante la settimana sono stati solo i due presidenti. Nei giorni scorsi il responsabile del Consiglio di amministrazione Silvio Alessi. Ieri mattina, nella sala stampa dello stadio Esseneto, il presidente onorario Marcello Giavarini. Alla vigilia della sfida contro il Lecce il socio di maggioranza ha fatto una disamina completa della situazione del club.

Il patron, che ha ribadito la fiducia all' allenatore indicando le tante ragioni che stanno dietro le ultime sconfitte, si è detto dispiaciuto dai troppi attacchi che soprattutto attraverso facebook sono arrivati nei confronti della società. Qualcuno aveva puntato l' indice sull' amministratore delegato Peppino Tirri, il dirigente tuttofare della società. «Una cosa deve essere chiara, - tuona Giavarini - senza Tirri non investo più un euro. Peppino è la persona che amministra il mio investimento».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X