VERTICE

Canicattì, l’Agenzia delle entrate non chiuderà

di
C’è fiducia al termine dell’incontro sull’accoglimento della proposta. Mercoledì la soluzione individuata verrà presentata a Palermo al direttore regionale

CANICATTI'. Segnali positivi per la salvezza della sede territoriale dell'Agenzia delle Entrate di Canicattì sono arrivati al termine di un incontro che si è svolto giovedì sera presso la Sala Giunta del Comune. La riunione è stata convocata, dopo un primo incontro avvenuto qualche settimana fa, a seguito del processo di rimodulazione delle sedi territoriali dell'Agenzia delle Entrate a livello nazionale voluto dal Ministero dell'Economia che potrebbe portare alla chiusura, tra le tante, anche di quella di Canicattì con numerosi disagi per tutti gli utenti che si servono dell'importante struttura.

Una ipotesi contro la quale anche giovedì sera nel corso dell'incontro si sono apertamente schierate le rappresentanze sindacali dei dipendenti della sede canicattinese dell'Agenzia delle Entrate che hanno preso parte alla riunione insieme al sindaco di Canicattì, Vincenzo Corbo, all'assessore comunale alla Finanze ed al Patrimonio, Patrizia Bennici, ed al rappresentante dell'ordine dei dottori commercialisti di Agrigento, Salvatore Russo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X