CENTRO SPRAR

Palma di Montechiaro, i migranti lavoreranno per il comune

di

PALMA DI MONTECHIARO. E’ per “favorire l’integrazione” che l’amministrazione comunale di Palma di Montechiaro ha siglato un’intesa con il centro Sprar cittadino ed ottenuto che alcuni dei migranti ospiti prestino la loro opera, gratuitamente, per il Comune. Ad annunciarlo è stato il sindaco Pasquale Amato.
“Abbiamo ottenuto l’ok – ha scritto Amato sul suo profilo Facebook – per ricevere un contributo lavorativo, gratuito, per noi, dagli ospiti nelle comunità Sprar, i quali, già a partire da ieri (mercoledì ndr) si sono messi al lavoro, sistemando gli archivi nella scuola Diaz. Si tratta di un’attività che, finora, non era stato possibile realizzare con i nostri dipendenti. Sono convinto che in questo modo facciamo un passo avanti nell'integrazione di queste persone che arrivano da lontano e vivono a Palma di Montechiaro”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook