CRIMINALITA'

Furti in aumento a Comitini, il sindaco si rivolge al prefetto

di

COMITINI. Troppi furti in città. Il sindaco Felice Raneri, sulla scia di quanto annunciato dal suo collega racalmutese Emilio Messana, chiederà un incontro al prefetto di Agrigento, Nicola Diomede. Ma Raneri, con l'obiettivo di garantire la sicurezza pubblica, ha anche già avviato l'iter per chiedere un finanziamento per installare delle telecamere di videosorveglianza sugli ingressi principali della cittadina.

«Servono poche migliaia di euro di spesa - ha spiegato, ieri, il sindaco di Comitini Felice Raneri - ma non abbiamo i fondi disponibili. Per garantire la sicurezza di questa piccola comunità, stiamo chiedendo un finanziamento. L'obiettivo è collocare delle telecamere di video sorveglianza nei quattro, cinque ingressi principali. Le telecamere di videosorveglianza serviranno come deterrente, ma potranno anche essere determinanti alle attività investigative dei carabinieri».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X