VERTICE

La «Rocco Forte» si fa avanti per gestire le Terme di Sciacca

di
L’azienda dovrà prima attendere la pubblicazione del bando regionale e dovrà eseguire l’allaccio dello stabilimento alla rete fognaria

SCIACCA. La Rocco Forte è interessata alla gestione delle Terme, ma potrà avanzare un'offerta soltanto quando verrà pubblicato il bando per la manifestazione d'interesse da parte della Regione. I tempi, a questo proposito, non sono brevi. È emerso ieri mattina durante una riunione della commisisone Bilancio dell'Ars convocata dal presidente, Vincemzo Vinciullo, proprio sulla vicenda terme, per cercare di imprimere un'accelerazione alla riapertura. Alla riunione erano presenti, tra gli altri, l'assessore regionale al Bilancio, Alessandro Baccei, e il sindaco, Fabrizio Di Paola.

«Noi abbiamo espresso un interesse - dice Gaetano Visocchi, amministratore in Italia della Rocco Forte - e poi esamineremo attentamente tutto quello c'è e come va impostato il discorso. Al momento c'è solo un interesse, ma ancora deve essere tutto verificato. In questo momento è difficile esprimere una previsione. Quando ci sarà il bando verificheremo tutto - conclude Visocchi - decidendo cosa possiamo fare».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X