EDILIZIA

Demolizione a S. Margherita, un passo avanti

di

SANTA MARGHERITA BELICE. Procede a ritmi serrati l'iter per la demolizione dello scheletro in cemento armato di Palazzo Lombardo - Saieva, che sovrasta la piazza Matteotti e che incombe, minacciosa, sul complesso monumentale simbolo di un territorio, il Palazzo Gattopardo.

Lo scorso 28 ottobre, il responsabile dell'Ufficio Tecnico ha trasmesso all'Amministrazione comunale il progetto definitivo per i lavori di demolizioni della struttura di sette piani, visibile da ogni parte della cittadina.

«Adesso che abbiamo in mano il progetto, entro poche settimane dovrebbe esserci una conferenza di servizi con i funzionari del Genio Civile e della Sovrintendenza per l'acquisizione dei rispettivi pareri - spiega il sindaco Franco Valenti. - Già abbiamo richiesto alla Cassa Depositi e Prestiti la devoluzione di un mutuo per il recupero delle somme occorrenti alla demolizione della struttura in cemento armato».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X