LEGA PRO

Akragas, Legrottaglie e i rebus formazione

di

AGRIGENTO. Doppia seduta di allenamento per preparare la sfida contro la prima della classe. Dopo il pareggio, prestigioso e colmo di rimpianti, in casa del Catania l'Akragas si prepara a un'ennesima prova di maturità. Domenica pomeriggio allo stadio Esseneto arriva la Casertana, capolista un po' a sorpresa del girone C della Lega Pro. Il gruppo, agli ordini dell'allenatore Nicola Legrottaglie, ha lavorato sia la mattina che il pomeriggio al campo di Fontanelle. Tutti presenti tranne Lovric e Thiago, alle prese con acciacchi muscolari di diversa entità.

Per la sfida contro la capolista torna anche Aloi, che peraltro ieri ha ricevuto gli auguri di compagni e staff tecnico per il suo diciannovesimo compleanno, dopo avere scontato la squalifica. Resta, invece, fuori Scrugli che deve scontare la seconda giornata di squalifica rimediata dopo il fallo da espulsione a Rieti contro la Lupa Castelli Romani. Intanto il difensore Daniele Marino, uno dei leader silenziosi della difesa biancoazzurra, ieri ha rilasciato alcune dichiarazioni a un quotidiano on line campano rilanciate sui social network.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X