PROTEZIONE CIVILE

Area di ammassamento, attesa a Ribera per l’avvio

di

RIBERA. E' ormai in dirittura di arrivo nella parte alta della "città delle arance" la realizzazione dell'Area di ammassamento" da parte della Protezione civile regionale. L'opera, ormai in fase di ultimazione, sta sorgendo in via Ariosto, nei pressi dell'autoparco comunale ed ad un tiro di schioppo dal locale cimitero comunale, nel quartiere denominato "Cozzo di Mastrogiovanni".

Si tratta di un intervento che vede la luce nell'ambito degli interventi varati dal Dipartimento regionale della Protezione civile, guidato dal dottor Calogero Foti ed in provincia di Agrigento coordinata dall'ingegnere Maurizio Costa, che in questo caso riveste il responsabile unico del procedimento, per la realizzazione di infrastrutture finalizzate alla previsione e alla mitigazione dei rischi idrogeologici, sismici, vulcanici, industriali e ambientali nell'ambito del PO Fesr Sicilia anni 2007-2013. In questo ambito è stato varato il progetto per la realizzazione in città dell' "area di ammassamento" di via Ariosto e la realizzazione della segnaletica di Protezione civile.

A dare notizia nel luglio del 2014 dell'emissione del relativo decreto di finanziamento per un importo complessivo di 650 mila euro era stata Giuseppina Spataro assessore comunale della giunta del sindaco Carrmelo Pace, che aveva definito l'intervento "un grande successo", non solo personale, ma "dell'Amministrazione Comunale, del Consiglio Comunale e della Città perché, in poco tempo, si è riusciti a redigere e ad ottenere il finanziamento per la bonifica di una importante zona della città".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook