LEGA PRO

Akragas-Catania, lo strano derby degli ex tra le due siciliane

di

AGRIGENTO. L'ora X è quasi arrivata: niente più vigilie di derby contro formazioni della provincia e poche centinaia di spettatori a seguirla. L'Akragas domani va a Catania, squadra che appena tre anni fa era fra le prime dieci d'Italia prima della doppia retrocessione anche per lo scandalo delle partite acquistate. Tanti gli ex da una parte e dall'altra.

Innanzitutto l'allenatore Nicola Legrottaglie che ha portato con sé in questa nuova avventura da tecnico l'amico Ciro Capuano al quale è stata affidata la fascia di capitano, il centrocampista Sergio Almiron, da molti ritenuto il giocatore più forte della Lega Pro, e per ultimo Lovric che ha giocato per lo più nella Primavera.

Nelle fila della formazione di Pippo Pancaro il principale ex è il grottese Desiderio Garufo che da giovanissimo fu lanciato proprio dall'Akragas in Eccellenza prima di prendere il volo verso una grande carriera che lo ha visto protagonista anche in serie b col Trapani e sfidare l'Inter a San Siro in Coppa Italia. Di recente hanno fatto il passaggio da Agrigento a Catania due grandi protagonisti dei recenti salti dell'Akragas come Andrea De Rossi e Tino Parisi. Insomma tanti motivi di suggestione per un derby che ha un sapore storico.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X