PREMIO

Grotte, bagno di folla per Pippo Baudo e Vincenzo Morgante

di

GROTTE. Vincenzo Morgante, direttore della testata giornalistica regionale della Rai, era emozionatissimo. Dopo tanti anni, tornava a Grotte di cui è originario. Il conduttore televisivo Pippo Baudo è stato preso d'assalto. Centinaia i giovani, ma non soltanto, che, cellulari d'ultima generazione alla mano, hanno cercato di "strappare" un selfie in sua compagnia o un autografo. Tutto esaurito, senza neanche lo spazio per muoversi, sabato sera, nell'aula consiliare del Comune di Grotte.

E' stata la serata della tredicesima edizione del premio "Nino Martoglio". Il premio speciale dedicato al critico cinematografico Gregorio Napoli è stato consegnato, fra scroscianti applausi di consenso, a Pippo Baudo che, per un'ora, ripercorrendo le tappe salienti della sua carriera artistica, ha intrattenuto i tanti presenti. Dialogando con Francesco Bellomo, produttore teatrale e direttore artistico, che ha presentato la nuova edizione della kermesse culturale, e con Aristotele Cuffaro, ideatore e direttore del premio, Pippo Baudo ha confermato d'essere presente a Grotte, nonostante sia restio a partecipare a manifestazioni di vario genere, solo perché "è molto legato a Martoglio".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X